Iscrizione newletter

 

 

La Giornata Nazionale organizzata al Varignano ha cercato di porre l’accento sulla necessità di partire sempre dalle comunità quanto si tratta di costruire una chiesa.

Di solito le giornate nazionali organizzate dall’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI si svolgevano prevalentemente a Roma o in centri di particolare rilevanza sul territorio.

Quest’anno la scelta è stata quella di privilegiare l’aspetto di prossimità e condivisione.

Abbiamo invitato le diocesi italiane “a casa” del Varignano.

Abbiamo condiviso con loro il percorso che li ha condotti a ri-costruirsi una chiesa fra le loro case.

Il percorso è stato lungo, articolato, non privo di dubbi e di lavori di coinvolgimento a tutti i livelli.

I risultati soddisfacenti: “è la chiesa che volevo”. Così abbiamo sentito gli apprezzamenti da parte delle persone.

Questa strada non è l’unica. Altre diocesi l’hanno già intrapresa, in modo particolare Ferrara e Monreale per altrettanti complessi parrocchiali.

Condividere storie e percorsi, vederne le realizzazioni è una grande occasione per imparare, comprendere e mettersi nella giusta ottica comunionale di lavoro, anche per questi aspetti che alle volte reputiamo “tecnici”, ma che sono invece occasioni grandi di attività pastorale.